fbpx
30.2 C
Pistoia
giovedì 25 Luglio 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Autonomia differenziata, voto rimandato. Ostruzionismo Lega

Autonomia differenziata, voto rimandato. Ostruzionismo Lega.

Autonomia differenziata, le due proposte di deliberazione presentate da Partito DemocraticoItalia viva e Movimento 5 stelle per l’indizione del referendum abrogativo della legge nazionale 86 del 2024 sull’autonomia differenziata torneranno all’esame del Consiglio regionale della Toscana martedì 16 luglio in una seduta che sarà appositamente convocata sul tema.

Lega Salvini aveva annunciato ostruzionismo con tremila atti.

La decisione, rende noto con una nota il Consiglio regionale, è stata presa dall’Aula in seguito a un accordo tra i gruppi di maggioranza e di opposizione. In apertura dei lavori, la maggioranza aveva respinto una richiesta di sospensiva con la quale i gruppi del centrodestra (Lega e Fratelli d’Italia) avevano chiesto il rinvio in commissione delle due proposte.

I due atti in questione, firmati dai capigruppo della maggioranza Vincenzo Ceccarelli (Pd) e Stefano Scaramelli (Italia viva) e dalla consigliera Silvia Noferi per il Movimento 5 stelle, sono stati presentati per richiedere l’indizione di referendum abrogativo, della legge 26 giugno 2024 nel suo complesso o in ampia parte.

A seguito dell’accordo raggiunto tra i gruppi politici, la capogruppo della Lega, Elena Meini, ha annunciato il ritiro di tutti gli emendamenti e gli ordini del giorno presentati sul punto. Il confronto in Aula il 16 luglio si svolgerà attraverso il dibattito in Aula.

Meini: “Una maggioranza in totale confusione, prima ci boccia le nostre richieste di differire il dibattito sull’autonomia, approfondendo doverosamente la tematica in commissione e poi, probabilmente, spaventata dal nostro annunciato ostruzionismo fatto da circa tremila atti, cambia opinione e rimanda alla prossima settimana la discussione sull’importante argomento-afferma Elena Meini, Capogruppo in consiglio regionale della Lega. L’autonomia è una cosa seria e non accettiamo che venga banalizzata e strumentalizzata dalla Sinistra e dai 5 Stelle. La fretta è molto spesso cattiva consigliera e la volontà di affrontare velocemente la delicata ed importante questione, senza che venga giustamente analizzata ed approfondita nei luoghi deputati, era sintomatico di un’impostazione fatta ad arte(ovvero meramente politica) come ammesso dallo stesso capogruppo Ceccarelli”.

Ceccarelli: “In Consiglio regionale ci siamo trovati di fronte ad un ostruzionismo del tutto gratuito, che non ha consentito di approvare le due delibere con cui chiediamo che sia indetto il referendum abrogativo della legge sull’autonomia differenziata, che abbiamo ribattezzato ‘SpaccaItalia. Una legge potenzialmente pericolosa per la coesione nazionale, fatta di corsa con l’unico scopo di far contenta una forza di governo, creando peraltro gravi problemi interni alla stessa maggioranza. Di fatto si è cercato di sbarrare la strada a quello che è un diritto da parte dei gruppi firmatari delle due proposte, di approvarle, rinviando alla Corte di Cassazione prima e alla Corte Costituzionale dopo, il compito di decidere se questo referendum sia o meno ammissibile.

Io credo che all’angolo siano le forze di centrodestra, palesemente spaccate a livello nazionale su quella che il vice segretario nazionale di Forza Italia, nonché presidente della Regione Calabria, Occhiuto, ha definito più una bandierina da dare ad una forza politica che invece una riforma capace di superare anche il divario fra le regioni del sud e le regioni del nord. Per quanto ci riguarda, subiamo questa forzatura con la serenità di chi ha chiaro il percorso da portare avanti, ovvero l’approvazione delle due delibere e l’impegno che sarà necessario per far comprendere ai cittadini quanto sbagliata e strumentale sia la legge che è stata approvata in nome di una autonomia che poco ha a che vedere con quanto previsto dai principi costituzionali”.

© Riproduzione riservata

spot_img
Pistoia
nubi sparse
30.2 ° C
31.8 °
28.7 °
46 %
3.1kmh
54 %
Gio
28 °
Ven
31 °
Sab
31 °
Dom
31 °
Lun
33 °

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS